Il Garda ha un nuovo RE!

26 ago, 2013

Spettacolare seconda edizione della Hone Hour del Garda organizzata dalla KiteSchool Navene in collaborazione con la Fraglia Vela di Malcesine.

Condizioni difficilissime hanno messo a dura prova giudici ed atleti, la prima perturbazione di fine agosto è arrivata proprio il sabato condizionando pesantemente le condizioni con un vento instabile e rotazioni di corrente.

La giornata di sabato è cominciata con un primo tentativo di challenge con il Peler, ma il vento ha clamorosamente bucato il lato est del lago. Per due volte si è provata la partenza ma alla fine si è dovuto abbandonare il challenge mattiniero con un nulla di fatto.

Il pomeriggio una leggera Ora tra i dieci ed i tredici nodi ha permesso lo svolgimento completo del primo challenge. Appassionante la sfida da il polacco Tomek ed il romano Di Benedetto conclusasi all’ulitmo bordo. Una rotazione da sud ha favorito la scelta dell’atleta polacco di montare le pinne lunghe permettendo a Tomek di infrangere per la prima volta il record dello scorso anno con una media di 19 nodi (picchi a 25).

Da encomiare la bravura dei riders gardesani con il twin tip che con condizioni impossibili sono riusciti a chiudere ben sette giri , un vero prorio record sulla ratio vento/distanza percorsa) vince Ramon Rivera seguito da Davide Dalla Via e il grande Stefanino Maselli.Ottima la prestazione del giovane freestyler Marconi!

La giornata si è conclusa sotto la pioggia battente!

La domenica un robusto peler ha permesso un secondo challenge corso sul filo dei trenta nodi la gara dopo una adrenalinica ora ha visto ben quattro atleti infrangere il muro dei 14 giri

Primo il romano DiBenedetto in poco più di un’ora seguito da un indomito e coraggioso Santoni (con una gamba offesa da un incidente di allenamento) ed il polacco Tomek sicuramente penalizzato , questa volta, dalle pinne da vento leggero.

Bellissima la prova dell’anconetano Calbucci , che ha si infranto il record ma anche preso la prima penalità della competizione per una collisione alla boa con Tomek.

Aspettiamo l’analisi Lario speed.

Un caloroso ringraziamento alla Kiteschool Navene ed alla Fraglia Malcesine!!!

 

Notizie