Auguri di Meravigliose Festività Kite ed un Fantastico 2015

24 dic, 2014

10292452_748935238471884_7025090071058616466_n

 

Auguri Auguri Auguri!!!

Finisce un faticoso 2014, pieno di problemi per tutti e dove il nostro sport è stato Balsamo esistenziale anche grazie ad un autunno particolarmente mite di temperatura e discretamente ventoso.

I nostri campioni o si allenano in giro per il mondo e ci deliziano delle loro immagini e dei loro video grazie al miracolo del web o stanno in Italia preparandosi per una fine di anno scolastico psrticolarmente impegnativa (Forza Marietto)

Un Grazie ai campioni del Race del Freestyle del Wave Nazionale!

Che annata che emozioni! Con Coccoluto e Bagnoli in vetta alle classifiche europee del freestyle senior con l’amico di sempre Garofalo, Vicari e Menardo tra i top giovanili:Incredibile l’expoit di Mario Calbuci di colpo e con prepotenza affermatosi come uno degli astri nascenti del kiterace mondiale.Un Grazie al vagabondo del vento Riccardo Leccese, ed all’ineffabile Andrea Beverino.

Grazie a Simone Vannucci (introvabile al telefono) per i suoi bei risultati in Foilboard Race. Che soddisfazione alla Foilweek del Garda!!!!

Grazie a tutti anche ai tecnici agli UdR federali, grazie alla Federazione, che con pazienza supporta e colloquia con il nostro gruppo (che tanto normale di testa non è) successi incredibili con i corsi istruttori e lo storico corso UdR artistico con i cugini del windsurf (Grazie anche a loro)

Dopo i ringraziamenti vorrei cogliere l’occasione per alcune riflessioni!

Un accorato appello al Presidente IKA Mirco Babini, infaticabile grandissimo lavoratore affinchè escano al più presto i calendari internazionali per le discipline. IKA ha organizzato una enorme quantità di regate con borse sontuose in ogni parte del mondo, e di questo bisogna prenderne atto, ma proprio perchè la Classe Internazionale è punto di riferimento essenziale del nostro mondo sportivo la necessità commerciale e contrattuale deve anche tener conto dell’attività di base delle varie nazioni che aderiscono al network.Sopratutto per l’attività giovanile e di regata formula.Sappiamo tutti che si parla oramai con sempre maggior risonanza di un eventuale riconoscimento olimpico delle disciplina che sarà rappresentata dalla Fomula Kite.La presenza del Kite alla prestigiosa regata di Palma Copa Del Rey è un segnale importantissimo.

Ma proprio in vista di questi traguardi i meccanismi IKA si devono rodare ad un altro tipo di gestione del calendario.

Siamo in attesa del PKRA nuova gestione, dopo l’addio del grandissimo Mauricio  Toscano, un grazie a Mauricio lui è la nostra tradizione e storia è riuscito a creare un mondo dal nulla!Ma anche qui si aspetta un calendario! Lo scorso anno siamo stati costretti a spostare una data di tappa nazionale per permettere ai nostri campioni di poter andare alla tappa di Tarifa, spuntata fuori dal cilindro all’ultimo momento.La presenza di Branson ben promette da l punto di vista mediatico ma attenzione a come il comune mortale vede il Freestyle, a mio modesto avviso forse un passo indietro , dare punteggi a coreografie più semplici e più lineari facilmente comprensibili dal pubblico.Lavorare poi sul low end il freestyle deve fare tesoro della lezione del race e sviluppare tecniche in grado di abbassare il vento minimo di utile per la competizione.

Grazie ai mitici centotre della Onehour del Garda!!! La vera essenza del divertimento e della voglia di esserci!!!Grazie a tutti coloro che hanno animato le spiagge dell’estate con manifestazioni di ogni tipo.

La Classe darà spazio ad ognuno e supporto e consiglio a chiunque voglia creare un evento, se in norma federale con anche l’appoggio della struttura FIV se al di fuori un consiglio non si negherà a nessuno!

Quest’anno si cercherà di fare manifestazioni semplici e per tutti con poca burocrazia e molto divertimento…..Il mio sogno una long distance Marina di Grosseto Talamone…..forse? Chissà?!!

Comincia il calendario invernale SnowKite!!! Anche loro lo scorso anno hanno fatto i conti con un meteo totalmente folle con burrasche e tempeste ma non demordono e ritornano alla carica!!!

Eccoli!!!  www.snowkite-italia.it

Il meteo è stato nel bene e nel male il grande protagonista di questo pazzo anno!!Alla fine però ci ha regalato una fantastica giornata di scirocco a Montalto , dopo spasmodica attesa!!

Altro oscuro protagonista dell’anno è stata l’ineffabile burocrazia normativa italiana.Mentre il Presidente Coni Malagò annunciava la prestigiosa candidatura di Roma e dell’Italia per le Olimpiadi 2024 ( a cui il kite sarà matematicamente presente) i solerti scribacchini ministeriali hanno letteralmente inondato lo sport di norme e contronorme in grado di mettere in serissima crisi l’attività sportiva nazionale. Presenze vessatorie ed inutili, norme contrastanti scritte con gli arti inferiori, un dedalo di inutilità esistenziale, l’espressione di un sottobosco del potere che alcun significato ha che non autoreferenziarsi con la follia della penna!

Lo sport è agonismo ma è anche divertimento ma non solo è anche lavoro ,per tanti, è sopratutto opportunità di attrazione turistica incredibile, l’Italia ha le carte in regola per poter contrastare la concorrenza delle nazioni del sud del mediterraneo e diventare, sopratutto il meridione e le isole, un polo turistico sportivo in grado di offrire vento , sole ed onde per 300 giorni l’anno!

Terre martoriate come la Sicilia e la Sardegna possono e devono trarre linfa vitale e lavorativa dallo sport e sopratutto dal kite!

La Federazione sta procedendo verso una via di profonda innovazione, ma deve assolutamente non lasciarsi sfuggire questa incredibile occasione turistica che potrebbe a tanti circoli e sportivi di uscire dal pantano della crisi e navigare in acque migliori!

Inutile citare l’incredibile esempio del Circolo Hang Loose oramai riferimento internazionale consciuto in tutto il mondo, uno dei campi di regata e di gioco più bellli del mondo.Attendiamo con ansia la sorpresa che il “Boss” Luca ci presentrà quest’anno (il calendarioooooooooo)

Ma la Calabria, la Puglia possono ed essere trasformati in paradiso delle sport grazie al kite ed al windsurf, i nostri sport, discendono dal surf e la vocazione nomande è nel nostro Dna!

La nuova normativa del Codice della Nautica darà dignità professionale agli istruttori della vela, che con la federazione, hanno un albo e posizione assicurativa e tutela.Le autorità non devono vessare lo sport e chi si vuol divertire e chi vuole che glia atlri si divertanno con regole certe e sicure!!

Il Ministero delle Telecomunicazioni, il Bilancio, Il Ministero della Salute , il Coni devono semplificare ed aiutare non creare dedali burocratici normativi indistricabili, grumi gordiani che umiliano e penalizzano lo sport ed il valore sociale che esso aha per tutti!

Mi appello al SottoSegretario Del Rio ed al suo ufficio dedicato,al Presidente Malagò, per favore BASTA! Lo sport è valore sociale è educazione, è futuro è fonte di eterna giovinezza.Mettevi una mano sulla coscienza e ricordate che il 90% dell’attività sportiva in Italia è frutto dell’attività volontaria e non retribuita di tanti appassionati, non gravateci di responsabilità, norme, regole allucinanti e assolute!Siamo un paese in crisi i soldi sono pochi non tassate l’intassabile, anche il tempo è prezioso non costringeteci a perdere ore preziose sottratte al lalvoro ed alla famiglia per stare dietro agli arzigogoli cerebrali dello scribacchino di turno!!

Faccio solo un esempio banale il DEA è obbligatorio per tutte le società sportive, è uno strumento prezioso ed anche se salverà una sola vita lo sforzo economico di tutti avrà un siginificato, ma caricarci sopra il 22% di Iva trasforma una spesa importante nella solita vessazione, da un sapore amaro a quello che dovrebbe essere invece uno sforzo sociale collettivo! Iva che si dovrà poi pagare ogni cinque anni quando si sostituiranno le batterie e gli elettrodi, è questa cosa da nazione civile? Ma ci pensate un attimo?Non parlo poi di altre amenità burocratiche danno solo dolore e sofferenza al mondo dello sport!

Ragioniamoci su!

Con questo accorato appello saluto tutti in vista di un fantastico 2015 con vento onde e sole!!

Notizie