Attività YOG 2018.Indicazioni e suggerimenti.

28 feb, 2016

Cari amici ,

 

Vi scrivo come Presidente della Classe Nazionale per darvi alcune delucidazioni in merito alla questione Youth Olimpics Games che si terranno a Buenos Aires nell’autunno del 2018.

 

La specialità del kiteboarding è stata ammessa come disciplina velica assieme a windsurf , classe Techno, ed assieme ai multiscafi ,Dart 15.

Questo è quanto abbiamo delle indiscrezioni più o meno ufficiali che ci permettono di poter asserire che questa olimpiade sarà corsa da ragazzi e ragazze  nati 2000/2003 che utilizzeranno tavole bidirezionali e vele pump, ma ovviamente è molto difficile far partire un programma serio basandosi sulle “voci” più o meno di corridoio. Siamo in fremente attesa dei regolamenti che devono essere emessi dalla Federazione Internazionale Vela in concerto con il Comitato Organizzativo Olimpico.

I tempi sono ristrettissimi alla fine del prossimo anno ci saranno le selezioni di ammissione al prestigioso evento.

Il tutto condito dal ritardo di emissione dei regolamenti inerenti la disciplina in questione

 

Come Classe Nazionale abbiamo deciso di lanciare delle Regate Nazionali che saranno la base di un ranking Nazionale e di un prima selezione alla ricerca dei talenti che rappresenteranno l’Italia e che difenderanno i colori nazionali.

La selezione verrà presentata in Federazione Nazionale Vela e messa a disposizione del DT Nazionale Marchesini e della Direttrice della Nazionale giovanile Alessandra Sensini.

 

Saranno organizzate cinque eventi nazionali e verranno presi in considerazione i migliori risultati sulla base delle Due/Tre prove in base alle regate che si svolgeranno.Verranno presi  in considerazione anche i risultati giovanili delle discipline Freetyle e Foiling ma ovviamente a livello indicativo ed integrativo, ovviamente dipende dai risultati che si otterranno.

Siamo ovviamente in attesa di ulteriori ragguagli da parte della Federazione, ricordo che l’organizzazione della rappresentativa nazionale e la selezione è onere federale la classe ha una funzione di prima selezione e scrematura, raccolta dei numeri e della prima flotta.

Rimane fondamentale il concetto di scouting alla ricerca del talento, come si fa presente che gli atleti che intraprenderanno , con il prezioso supporto delle loro famiglie, questa incredibile sfida dovranno accettare di rispettare regole e disciplina di ben altro livello.

Lo Sport , quando si avvicina , a certi traguardi, è talento ma anche disciplina, volontà e preparazione!

Come responsabile di classe mi rendo conto del gravoso impegno e cercherò di dare assieme al consiglio massima disponibilità e supporto possibile.

 

IN BOCCA AL LUPO!!

 

Michele Galifi Cerquetti

 

 

 

 

Notizie